Sono tante le canzoni sulla perdita di una persona cara. A volte, una canzone può esprimere anche meglio di mille parole quello che abbiamo nel cuore e può essere un modo carino per far sentire la nostra vicinanza alle persone che hanno perso un caro. Tra le canzoni da dedicare a persone scomparse, le più belle sono le 5 canzoni italiane che vi proponiamo, il giusto compromesso tra una musica rilassante, un testo ricco di significato o le 10 frase più belle da dedicare a chi non c'è più.

  1. Gocce di memoria (Giorgia)

Questa canzone fu scritta dalla cantate Giorgia per il film “La finestra di fronte” di Ferzan Ozpetek proprio nel giorno in cui ricorreva il compleanno di Alex Baroni, cantante anche lui, fidanzato di Giorgia che perse la vita in un incidente di moto. Il testo della canzone parla delle lacrime che scorrono sul viso al ricordo della persona che non c’è più e che diventano, appunto, gocce di memoria. Anche se la persona che abbiamo amato non c’è più, la memoria resta indelebile e infatti un passaggio della canzone dice “siamo anime in una storia incancellabile”.

  1. In assenza di te (Laura Pausini)

Questa canzone di Laura Pausini parla della perdita di una persona cara, anche se non è direttamente dedicata a qualcuno in particolare. Secondo quanto dichiarato dalla stessa cantante, il testo della canzone è dedicato a chi ha perso una persona cara e all’improvviso si ritrova con le cose, gli oggetti di quella persona che fanno ricordare quanto si senta la sua mancanza.

  1. Puoi sentirmi ancora (Pooh)

       Questa canzone dei Pooh parla di una donna scomparsa forse troppo presto. Alcuni passaggi del testo sono davvero commoventi come quello finale che dice “Puoi sentirmi ancora dimmi che mi senti. Io voglio pensare che puoi.  Dimmi che non siamo poi così distanti, che riesci a cantare con noi, che il cuore si accende anche lì, che niente finisce così”. Quando morì Valerio Negrini, storico paroliere del gruppo, in molti tra i fans hanno voluto dedicare la canzone a lui.

  1. Tracce di te (Francesco Renga)

       Quando cantò la canzone per la prima volta, Francesco Renga aveva appena perso la madre. Le parole infatti sono chiare: si parla di una madre che non c’è più e di un figlio che ricorda il suo volto e cerca tra i ricordi le tracce della sua presenza.

  1. Per sempre (Finley)

       Questa dei Finley è una bellissima canzone per ricordare una persona morta. La canzone fu dedicata ad un’amica del gruppo che perse il padre e infatti nel testo si legge che la persona scomparsa è diventata una stella che da lassù guida i passi di chi è rimasto.

Articoli Più Letti

Articoli Più Recenti

Le nostre certificazioni



  • Centralino Internazionale 24 ore su 24
    Tel.: +39 06/488868
    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di Roma
    Tel.: +39 06/262626

    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di
    Anzio, Nettuno, Aprilia:
    Tel.: +39 06/9870000

    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di
    L'Aquila - Montereale:
    Tel.: +39 0862/317070


  • Taffo Roma - Via Urbana n.86
    Taffo Roma - Via Casilina n.1044
    Taffo Roma - Via Di Porta Medaglia n.21

    Taffo Aprilia - Via Delle Margherite n.171

    Taffo L'Aquila - SS 80 KM 2.800

    Taffo Nettuno - Via Santa Maria n.62

    Taffo Anzio - Via di Valle Schiola n.120/B
    Taffo Montereale - Via del Municipio, n.1


  • info@taffo.it
Copyright 2016 Taffo srl - Via Urbana 86 – Onoranze Funebri Roma - P.Iva 10225651008. Web Marketing Agency: Ndv Comunicazione

Privacy Policy Cookie Policy