Non è semplice esprimere il proprio dolore. Non è semplice neanche esprimere a parole la vicinanza a qualcuno che ha subìto un lutto e sta soffrendo. Succede spesso di prendere la penna in mano e non sapere neanche da dove iniziare perché tutte le parole sembrano vuote e scontate in confronto alla dura realtà del dolore delle persone alle quali vogliamo bene. Scrivere una frase di cordoglio per un bigliettino o per un necrologio o un telegramma di lutto però è anche un grande gesto d’affetto e di vicinanza e bisogna farlo nel modo giusto.

Prima di scrivere prendetevi un attimo per pensare alle persone che leggeranno le vostre frasi di cordoglio. Cosa vorrebbero sentirsi dire? Di cosa hanno bisogno adesso? Sicuramente non hanno bisogno di frasi fatte e di clichè sulla morte, ma di parole sincere e oneste che vengono dal cuore. Quindi cercate di essere semplici e affettuosi, non ricercate parole astruse, ma utilizzate un linguaggio che sia consono alla vostra personalità e al rapporto che avevate con il defunto o con la sua famiglia.

Sembra assurdo dirlo, ma la prima cosa da fare per essere efficaci e non strafare è cercare di ragionare a mente fredda. Che tipo di rapporto avete con le persone che hanno subito un lutto? Se siete molto in confidenza potete permettervi di utilizzare un linguaggio colloquiale, potete esprimere apertamente il vostro dolore, potete anche lasciarvi andare al ricordo di un momento che avete vissuto insieme. Se invece la vostra relazione con il defunto o con la sua famiglia era di tipo formale, ad esempio lavorativo o di conoscenza, evitate frasi troppo quotidiane o di familiarità. Cercate di utilizzare un linguaggio più elegante e distaccato e dimostrate vicinanza senza essere invadenti.

Un’altra regola generale è provare ad essere il più possibile sintetici. Chi riceverà il messaggio e dovrà leggerlo, nel triste momento del lutto, non avrà molta voglia di leggere un intero foglio con le vostre riflessioni. Anche se a voi sembrerà di essere troppo superficiali, è sicuro che tre righe con dei pensieri essenziali saranno sicuramente più gradite di una lunga esternazione. Se proprio non riuscite a trovare le giuste parole, potete provare a cercare delle frasi da dedicare ad una persona cara che non c'è più, se invece vi piacerebbe condividere un pensiero di speranza cristiana potreste utilizzare alcune delle frasi sulla morte di Sant'Agostino.

A meno che non si tratti di una citazione, cercare online delle frasi di cordoglio già pronte può essere sicuramente un aiuto ma non è consigliabile utilizzarle così come sono. Cercate di fare vostra l’idea o il tema e poi personalizzate la frase di cordoglio in modo da renderla originale e dare a chi la leggerà l’impressione che l’abbiate scritta proprio per lui.

Articoli Più Letti

Articoli Più Recenti

Le nostre certificazioni



  • Centralino Internazionale 24 ore su 24
    Tel.: +39 06/488868
    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di Roma
    Tel.: +39 06/262626

    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di
    Anzio, Nettuno, Aprilia:
    Tel.: +39 06/9870000


  • Taffo Roma - Via Urbana n.86
    Taffo Roma - Via Casilina n.1044
    Taffo Roma - Via Di Porta Medaglia n.21

    Taffo Aprilia - Via Delle Margherite n.171

    Taffo Nettuno - Via Santa Maria n.62

    Taffo Anzio - Via di Valle Schiola n.120/B


  • info@taffo.it
Copyright 2016 Taffo srl - Via Urbana 86 – Onoranze Funebri Roma - P.Iva 10225651008. Web Marketing Agency: Ndv Comunicazione

Privacy Policy Cookie Policy