Anche il cimitero è pronto per entrare nel mondo di Internet. Del resto ormai tutto il nostro mondo deve fare i conti con la tecnologia e presto potrebbe accadere che, insieme ai classici cimiteri, sorgano anche i cosiddetti cimiteri virtuali.

Cos’è un cimitero virtuale

Un cimitero virtuale è uno spazio virtuale, più precisamente un luogo nel web. come un sito internet, una piattaforma o un blog, nel quale è possibile inserire le date di vita e morte di un defunto, commemorare, lascare dei fiori (virtuali anche questi), scrivere delle frasi in ricordo e posizionare una lapide virtuale con un epitaffio in memoria. In alcuni di questi cimiteri virtuali si possono anche caricare video e foto che ritraggono il defunto nei momenti più importanti della sua vita. Alcuni di questi cimiteri virtuali consentono di inviare una email alla persona scomparsa o fare (sempre in modo virtuale) tutti quei gesti che si fanno comunemente nei cimiteri reali come accendere una candela o recitare una preghiera.

Le prime piattaforme commemorative di questo tipo sono nate in America alla metà degli anni ’90, successivamente agli eventi dell’11 settembre 2001 un sito internet iniziò a raccogliere i dati dei defunti delle Torri Gemelle e a raccoglierli in un database per commemorare le vittime di quell’attentato. Da lì in poi l’idea del cimitero online ha iniziato a diffondersi in Europa e anche in Italia, dove l’uso di internet si sta diffondendo anche in questo particolare ambito. La prima piattaforma di questo tipo è cemetery.org, nata nel 1995 da un’idea di Mike Kebbee, in Italia invece è stato cimiteronline il primo sito a consentire di fare una dedica o lasciare un messaggio a un defunto.  

A cosa serve un cimitero virtuale

Lo scopo di un cimitero virtuale è creare un luogo nel web nel quale chiunque possa ricordare una persona scomparsa alla quale era affezionato. Se pensiamo ad esempio a chi è impossibilitato per vari motivi ad andare al cimitero, o a chi è lontano e non ha mai potuto posare un fiore sulla lapide di una persona cara, diventa chiaro quale sia l’utilità di avere uno spazio virtuale, raggiungibile potenzialmente da tutto il mondo, per ricordare un defunto. Di recente anche Facebook ha pensato a qualcosa di simile. Da qualche tempo infatti i parenti di una persona deceduta possono modificare il suo profilo personale in una pagina “in memoria”, nella quale gli amici o i fan possono lasciare un messaggio e visualizzare le foto e i post che quella persona aveva condiviso in vita.

Articoli Più Letti

Articoli Più Recenti

Le nostre certificazioni



  • Centralino Internazionale 24 ore su 24
    Tel.: +39 06/488868
    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di Roma
    Tel.: +39 06/262626

    Centralino 24 ore su 24 per le sedi di
    Anzio, Nettuno, Aprilia:
    Tel.: +39 06/9870000


  • Taffo Roma - Via Urbana n.86
    Taffo Roma - Via Casilina n.1044
    Taffo Roma - Via Di Porta Medaglia n.21

    Taffo Aprilia - Via Delle Margherite n.171

    Taffo Nettuno - Via Santa Maria n.62

    Taffo Anzio - Via di Valle Schiola n.120/B


  • info@taffo.it
Copyright 2016 Taffo srl - Via Urbana 86 – Onoranze Funebri Roma - P.Iva 10225651008. Web Marketing Agency: Ndv Comunicazione

Privacy Policy Cookie Policy